• Netherlands, EUR | IT
  • + Aggiungi evento
  • ingresso
    Amsterdam, + 50 km
    principale / eventi / Late Show: Fuensanta Méndez
    Late Show: Fuensanta Méndez

    Biglietti per Late Show: Fuensanta Méndez

    Bimhuis
    Amsterdam
    trova un biglietto
    orario
    descrizione
    Foto e video
    sede

    orario «Late Show: Fuensanta Méndez»

    Oct
    Saturday Saturday-10:30pm
    Oct, 2020
    10:30 PM
    Bimhuis  ?
    Piet Heinkade 3

    descrizione

    Cantante, contrabbassista e compositore Fuensanta Méndez è nato e cresciuto nella foresta idrica di Veracruz (Messico). Lì iniziò a cantare all'età di tredici anni e all'età di quindici anni iniziò a scrivere poesie. Si è trasferita nei Paesi Bassi e nel 2019 si è laureata summa cum laude presso il Conservatorio di Amsterdam. Nelle sue canzoni si può ancora sentire da dove viene: la crudezza, la solitudine e il surrealismo della foresta idrica risuonano fortemente. Ora Méndez suona con il suo musical internazionale 'famiglia' (Marta Arpini IT, Gabriel Milliet BR, Alistair Payne UK, José Soares PT, Teis Semey DK, Sun-Mi Hong KR, Guy Salamon IL). Con questi giovani, compagni super talenti ha anche registrato il suo primo album dal vivo 'Ensamble Grande', che è stato pubblicato lo scorso maggio. Insieme suonano le sue composizioni in una performance di un'ora di musica e poesia in diverse composizioni. All'interno delle composizioni, la poesia sta conducendo, ma allo stesso tempo c'è molto spazio per le improvvisazioni dei musicisti." Un musicista raro perché, soprattutto, uno spirito intriso di poesia. Le immagini che na derivano dalle parole che intrecciano i testi delle sue canzoni compongono dipinti ricchi, con realismo poetico simile a quello degli affreschi [...] che illustrano l'estetica del suo paese natale: il Messico. C'è una misteriosa forza tellurica nella poesia, nella musica e nel canto di Fuensanta. (Serge Mariani – Radio del Distretto d'Arte) Bimhuis & Corona Fuensanta Méndez vocals / contrabbasso, Marta Arpini voce / sintetizzatore, Gabriel Milliet voce / flauto, tromba Alistair Payne, José Soares alto sax, Teis Semey chitarra, Sun-Mi Hong coreano batteria / percussioni, Guy Salamon batteria